BenessereHotels.com
il portale del benessere

Benessere: IL KARITÈ



Il burro di Karitè

Il burro – così come l’olio – viene estratto dal nocciolo all’interno del frutto con una lavorazione particolare che si tramanda di generazione in generazione. Una volta rappreso, il burro trova impiego negli usi più svariati grazie alle sue infinite qualità. L’alta concentrazione di sostanze preziose per il nostro benessere, prime fra tutte le vitamine A, B, E e F, fa del burro di karitè una potente arma antiaging, non solo per l’intensa idratazione che assicura alla pelle, ma anche per la forte azione elasticizzante e tonificante. Il potere nutriente del burrro di karitè assicura inoltre un’azione emolliente e lenitiva in caso di epidermide screpolata, ma non è tutto. Questo prodigioso prodotto totalmente naturale, grazie alla sua composizione, crea una sorta di film protettivo contro gli attacchi degli agenti atmosferici. L’azione idratante del burro di karitè non si limita certo alla pelle di viso e corpo: come impacco preshampoo o applicato sulle punte prima della messa in piega, regala una chioma splendente e morbida oltre che protetta dai vari stress a cui sono sottoposti i nostri poveri capelli. E le proprietà non i fermano qui. Il burro di karitè possiede un notevole potere cicatrizzante ricostituendo nuovi strati cellulari. Non è un caso quindi che rappresenti un ottimo rimedio naturale contro dolori muscolari, reumatismi e abrasioni. Una piccola quantità di burro di karitè spalmata sui bordi delle narici, in caso di brutti raffreddori, lenisce le screpolature e decongestiona le vie respiratorie. Gli effetti benefici si vedono già dalle prime applicazioni e una volta provato è praticamente impossibile riuscire a farne a meno.