BenessereHotels.com
il portale del benessere

Benessere: IL POMODORO



Le virtù benefiche del pomodoro

In fitoterapia, i pomodori costituiscono un alimento praticamente vitale per tutte le proprietà terapeutiche che possiedono. L’alta concentrazione di licopene, forte antiossidante, aiuta a prevenire l’osteoporosi e a controllare il tasso di colesterolo “cattivo”, oltre a svolgere una potente azione antitumorale, anche grazie alla massiccia presenza di vitamina C. Come se non bastasse, i pomodori sono ricchi di acido succinico, citrico e malico, preziosi nei processi digestivi, e poveri di calorie per cui diventano molto appetibili quando ci si deve liberare di qualche chilo di troppo. Per l’elevata presenza di acqua nella sua polpa e di fibre nella buccia, i pomodori “svegliano” l’intestino pigro ed esercitano un’azione depurativa sull’organismo, stimolando la diuresi. Senza dimenticare che componenti quali la luteina e il betacarotene ritardano l’abbassamento della vista. Ma il vero segreto sui pomodori che pochi conoscono è che sono degli insospettabili alleati della bellezza. Il potere antiossidante del licopene, di cui parlavamo prima, agisce anche sulla pelle attenuando le piccole rughe, levigandola e rassodandola. I pomodori sono un trattamento valido a tutte le età: sulle pelli più giovani contrastano l’acne, sulle più mature schiariscono le macchie e rallentano gli effetti del tempo. Se non mi credete, provate a passarvi un pomodoro tagliato in due sul viso, lasciate la polpa per alcuni minuti e risciacquate, al termine dell’operazione avrete una pelle liscia e morbida come quella di un bebè.