BenessereHotels.com
il portale del benessere

Benessere: LA TALASSOTERAPIA



Il primo centro talassoterapico nasce a Brighton per opera del dottor Charles Russell, a metà del ‘800, ma viene riconosciuta ufficialmente come disciplina terapeutica solo agli inizi del ventesimo secolo, grazie agli studi degli scienziati Bernard e Quinton che per primi hanno evidenziato l’analogia tra la composizione chimica marina e quella del sangue. Tra gli hotel benessere al mare è prassi offrire questa tipologia di trattamento.

La talassoterapia si compone di diversi trattamenti mirati a sfruttare appieno tutte le proprietà curative di sole, clima, sabbia e alghe.
Dalla balneoterapia, che prevede immersioni in acque marine riscaldate, alla climatoterapia, fino alle sabbiature e ai fanghi d’alghe, ognuno di questi trattamenti fa si che gli oligoelementi e i minerali di cui è ricco il mare penetrino attraverso l’epidermide nell’organismo, fungendo da panacea per tutto il corpo.

Un semplice bagno in calde acque marine, per esempio, non solo leviga e purifica la pelle grazie all’azione del sale, ma costituisce un ottimo rimedio contro cellulite e cattiva circolazione per l’effetto drenante e riattivante. Inoltre, il naturale aereosol marino che scaturisce dal vapore delle acque è un’efficace cura contro tutte le patologie respiratorie.

I componenti chimici di sabbia e alghe esercitano un’azione terapeutica contro artrosi e reumatismi mentre l’esposizione al sole da sempre cura problemi legati all’apparato osteo-articolare.
Senza dimenticare infine il potere calmante di una seduta talassoterapica, vero toccasana contro tutti quei disturbi provocati dallo stress della vita moderna.

Ma per godere dei benefici del mare non è necessario recarsi in un centro benessere: una passeggiata a piedi nudi sulla spiaggia, un bagno estivo tra le onde o sedersi sulla battigia lasciandosi accarezzare dalla risacca rappresentano semplici quanto salutari esercizi che possiamo fare anche da soli.